sul luogo di lavoro

I problemi di salute legati al lavoro possono essere dovuti sia alle condizioni specifiche del posto di lavoro, sia al comportamento motorio dell’impiegato. iff-mod-2014-032-gold-l1Spesso gli sforzi e i carichi unilaterali e statici causano a lungo andare affezioni e dolori alla schiena, mal di testa e dolori cervicali o insidiose tendosinoviti (Repetitive Strain Injury – RSI, dovute al lavoro al computer). Il lavoro Feldenkrais ci rende consapevoli delle nostre abitudini consolidate e individuali nell’esecuzione di determinati movimenti, ad esempio stando in piedi o seduti, girandoci, chinandoci oppure nel sollevare, trasportare, afferrare e porgere oggetti.

Sperimentando e giocando scopriamo sequenze di movimento alternativi, più facili, che entrano rapidamente nel nostro repertorio. Molte di queste sequenze sperimentali vanno eseguite direttamente sul posto di lavoro e si rivelano valide sin dall’inizio nei gesti quotidiani. Il beneficio dovuto alla semplificazione e alla migliore coordinazione dei movimenti è percepibile e durevole: il lavoro riesce meglio ed è dunque più piacevole; senza dolori si sopportano meglio anche i carichi supplementari dovuti alle assenze di colleghi/e per malattia. Un altro degli effetti benefici è dato dalla capacità di rigenerarsi più velocemente grazie a brevi pause e una migliore respirazione.